LO STUDIO

Garantire assistenza legale in modo rigoroso e moderno.
E’ questa, da sempre, la missione dello Studio Legale Limblici, fondato nel 1992 dall’avvocato Giuseppe Limblici e divenuto Limblici Palumbo & Partners nel 2015, dopo l’inserimento dell’avvocatessa Francesca Palumbo.
Lo Studio negli anni ha garantito tutela a centinaia di lavoratori appartenenti alle numerose “anime” della funzione pubblica, occupandosi ad esempio di contenzioso in materia di accesso al pubblico impiego, responsabilità, precariato, mobilità: tanti i precari del mondo della scuola (sia docenti che Ata) che sono stati assistiti nelle procedure di stabilizzazione e nelle operazioni di ricostruzione della carriera.
Non minore è stato l’impegno per quanto riguarda il settore universitario: lo Studio ha infatti patrocinato ricorsi riguardanti le procedure concorsuali, l’abilitazione per l’esercizio della professione, l’accesso a numero chiuso nelle Facoltà di Medicina e Chirurgia, Odontoiatrica ecc.
In tema di diritto del Lavoro e Previdenziale, lo Studio si è occupato di contratti a termine nei rapporti di lavoro privati, procedimenti disciplinari nei rapporti di lavoro pubblici e privati, società partecipate regionali, nonché di contenzioso in materia di esposizione all’amianto, il killer silenzioso che tante vittime ha mietuto in Italia e in Sicilia.
Grazie alle specifiche competenze maturate dall’Avv. Limblici, lo Studio si occupa anche di questioni legali connesse all’edilizia e all’urbanistica in Sicilia (sanzioni paesaggistiche, pianificazione territoriale, violazioni edilizie). All’interno dello studio opera anche un settore specializzato in Diritto di famiglia (separazione e divorzi), risarcimento danni da responsabilità extracontrattuale, da sinistri stradali e da responsabilità medica; grazie alle competenze maturate dall’Avv. Palumbo, lo Studio ha assistito utenti nel contenzioso tributario con particolare riferimento alla materia Tarsu, Tia, Tari e Imu.
Lo Studio si avvale di collaboratori esterni di provata esperienza anche per la gestione del contenzioso penale in materia di edilizia, di reati contravvenzionali, ed in materia di delitti contro la Pubblica Amministrazione.

I professionisti dello studio seguono il contenzioso presso tutti i TAR della nazione, presso il Consiglio di Stato ed il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Sicilia, la Corte di Cassazione e, grazie ad una rete di corrispondenti, presso tutti i Tribunali e le Corti di Appello d’Italia.